Menu Principale
© MiryS ©

Cartoni Animati
© MiryS ©

Attualità
© MiryS ©

Testimonianze
© MiryS ©

Gli ultimi tempi
© MiryS ©

Libro degli Ospiti
© MiryS ©

Cartoline Virtuali
© MiryS ©

Mailinglist
© MiryS ©

Sito Consacrato
© MiryS ©

Aggiungi il Sito
© MiryS ©

Home > Passione > Ora Santa > Ora Santa Per Il Giovedi Sacerdotale

Ora Santa per il giovedì sacerdotale

Getsemani
VISITA AL SS. SACRAMENTO

- Sia lodato e ringraziato ogni momento il SS. e Divinissimo Sacramento.

- Sempre sia lodato l'amabile Gesù Sacramentato
Gloria...

- Ostia di salvezza che schiudi le porte del cielo, ci premono intorno ostili guerre, Tu dà a noi forza ed aiuto. Al Signore Uno e Trino - sia lode eterna - a Lui che la vita senza fine ci concederà nella Patria celeste.
Gloria...

- Gesù mio Dio, Ti adoro qui presente nel Sacramento del Tuo amore.

- O Gesù nel SS. Sacramento, abbi pietà di noi.

- Sia in eterno lodato ed adorato il SS. Sacramento.

- O Spiriti Angelici che custodite i nostri Tabernacoli, dove riposa il pegno adorabile del Divino Amore, difendetelo dalle profanazioni e conservatelo al nostro amore.

- Benedicimi o buon Gesù con la tua potenza, istruiscimi con la Tua sapienza, riempi l'anima mia della Tua dolcezza, attirami a Te, unisciti a me per sempre con la Tua bontà. (S. Geltrude).

- Dio, amante e custode della pace, concedi a tutti i nostri nemici la vera pace e carità, dà loro il perdono di tutti i peccati e con la Tua potenza liberaci da ogni loro insidia.
Gloria...

Dal Vangelo secondo Giovanni (c. 14):

« Se mi amate, osserverete i miei comandamenti. Io pregherò il Padre mio che vi darà un altro Consolatore, perché resti con voi sempre, lo Spirito di Verità, che il mondo non può ricevere, perché non lo vede e non lo conosce. Voi lo conoscete, perché abita in voi e sarà in voi. Non vi lascerò orfani; tornerò a voi. Ancora un poco e il mondo più non mi vedrà. Ma voi mi vedrete, perché io vivo e voi pure vivrete. In quel giorno voi conoscerete che io sono nel Padre mio, e voi in me ed io in voi. Se uno mi ama osserverà la mia parola, ed il Padre mio lo amerà, e noi verremo a lui, e dimoreremo in iui. Chi non mi ama non osserva le mie parole. E la parola che avete ascoltata non è mia ma del Padre che mi ha mandato ».

(Momento di riflessione)


(oppure dal Vangelo secondo Matteo 19,15-22)

Gesù Ti adoro in tutte le Ostie consacrate, Ti ringrazio anche per quelli che non Ti conoscono e non Ti ringraziano.
Gloria...

Cuore Eucaristico di Gesù, modello di ogni Cuore Sacerdotale, donaci sacerdoti santi.




OFFERTA DELL'APOSTOLATO DELLA PREGHIERA

Cuore Divino di Gesù, io Ti offro, per mezzo del Cuore Immacolato di Maria, Madre della Chiesa, in unione al Sacrificio Eucaristico, le preghiere e le azioni, le gioie e le sofferenze di questo giorno, in riparazione dei peccati per la salvezza di tutti gli uomini, nella grazia dello Spirito Santo, a gloria del Divin Padre. In particolare in questo giorno e in questo mese, secondo le intenzioni del S. Padre e dell'Apostolato della preghiera.

- Signore, manda santi Sacerdoti e ferventi religiosi alla Tua Chiesa;

- Cuore di Gesù, fai fiorire nella purezza e nel sacrificio, vocazioni sacerdotali e religiose;

- Cuore di Gesù, allieta di frutti copiosi il quotidiano lavoro dei missionari.

- Angelo di Dio, che sei il mio custode, illumina, custodisci, reggi e governa me che ti fui affidato dalla pietà celeste. Amen.




CONSACRAZIONE A MARIA SANTISSIMA

O Maria - chi Ti ama sarà salvo e chi Ti ama tanto sarà santo e parteciperà un giorno al Tuo trionfo in Cielo.

Ottienici la perseveranza - sii la mia salvezza - sento le mie passioni, il demonio, il mondo - O Maria, tienimi stretto a Te e al Tuo Gesù - non mi lasciare - non Ti allontanare un istante, o Madre - è dolce rivolgere a te il primo sguardo al mattino - camminare sotto il tuo manto nel giorno - addormentarsi sotto il tuo sguardo la sera - Tu hai sorrisi per i fanciulli innocenti, robustezza per la gioventù che lotta - luce per la virilità che lavora - conforto per la vecchiaia che attende al Cielo - O Maria, a Te consacro la persona, là vita intera. Amen.

- O Maria, che sei la più santa fra tutte le creature, facci tutti santi.

- Maria Immacolata, Regina delle missioni, prega per noi e per il mondo infedele.

- S. Maria dell'Equilibrio, prega per noi.




PREGHIAMO PER IL SOMMO PONTEFICE

- Il Signore lo conservi e gli dia vita, lo renda beato sulla terra e non lo abbandoni alle cattiverie dei suoi nemici.
Pater, Ave, Gloria.

- Signore Gesù, copri della protezione del Tuo Cuore Divino, il nostro Santo Padre..., sii la sua luce, la sua forza e la sua consolazione.

Cuore di Gesù, illumina e sostieni il Tuo Vicario nel ministero pastorale a guida della Chiesa e per il bene del mondo.

O Gesù, per Maria, benedici, assisti, e conforta il Santo Padre.




PER I VESCOVI

Ascolta propizio, o Signore, le nostre suppliche, ed effondi la virtù della Tua benedizione sopra i Tuoi Vescovi, nel cui capo hai infuso la pienezza del tuo sacerdozio.

Cuore di Gesù, illumina, fortifica e rendi sempre più ardenti di zelo i Tuoi Vescovi.

- Cuore di Gesù, conserva nella santità del loro grado tutti gli Ordini della gerarchia ecclesiastica.




PER I GOVERNANTI

O Dio Onnipotente, al quale ubbidiscono tutte le potestà, concedi, Te ne preghiamo, a quelli che per disposizione della Tua Provvidenza ci governano, di evitare l'errore del peccato, di mantenersi nel Tuo santo timore, di orientare al progresso e alla pace.

Difendili da ogni avversità, dona loro la salute dell'anima e del corpo, ed aiutali a compiere fedelmente l'ufficio che hanno ricevuto.




PER I POVERI E I DISOCCUPATI

O Signore Gesù, che pieno di compassione verso la folla che non aveva di che sfamarsi, hai compiuto il prodigio della moltiplicazione dei pani e dei pesci,

guarda con occhio pietoso tutti i poveri e tutti i disoccupati che mancano del necessario; concedi loro il nutrimento, il vestito, la casa, il lavoro di cui abbisognano. Fa', o Signore, che noi possiamo essere strumento della Tua Provvidenza verso di loro, in spirito di carità e giustizia, affinché questi nostri fratelli, aiutati nei loro bisogni temporali, possano con maggior fiducia aspirare ai beni eterni.




PER I SEMINARI

O Gesù, benedici i nostri Seminari, trasformali in altrettanti Cenacoli, dove nella pietà, nello studio e nella disciplina si preparino Sacerdoti santi, Apostoli generosi della Tua gloria pieni di zelo per la salute delle anime.

O Gesù, che hai amato gli uomini fino a venire dal Cielo in mezzo a noi, come uno di noi, per salvarci, manda operai alla Tua messe!

- Per la Tua incarnazione nel seno della Vergine Manda operai alla Tua messe

- Per la Tua nascita in una grotta Manda operai alla Tua messe

- Per la fuga in Egitto Manda operai alla Tua messe

- Per gli anni passati a Nazareth, nella preghiera, nel lavoro e nell'obbedienza Manda operai alla Tua messe

- Per le notti passate in preghiera Manda operai alla Tua messe

- Per i Tuoi miracoli Manda operai alla Tua messe

- Per le Tue lacrime Manda operai alla Tua messe

- Per il miracolo d'amore compiuto nel Cenacolo Manda operai alla Tua messe

- Per la Tua agonia nell'orto Manda operai alla Tua messe

- Per l'ingiusto processo subìto Manda operai alla Tua messe

- Per la Croce e i chiodi Manda operai alla Tua messe

- Per- la morte e la ferita del costato Manda operai alla Tua messe

- Per il Cuore trafitto di tua Madre Manda operai alla Tua messe

- Per la Tua santa Resurrezione Manda operai alla Tua messe

- Per la Tua perenne Pentecoste Manda operai alla Tua messe

Chiama più forte, oggi, Gesù, che il mondo fa tanto chiasso intorno ai cuori... Fa sentire, che sport, cinema, televisione, meccanica, architettura, scienza, arte, sono tutte cose belle, ma che passano... e invece la sorte delle anime no, il Tuo sangue no... Poter bere al Tuo calice, poter perdonare, salvare nel Tuo nome, poter essere sempre legato a te con un carattere indelebile... Chiama con la voce del Tuo amore... con quelle parole che solo Tu conosci... chiama con la Tua mano ferita, chiama con il Tuo cuore aperto... ci sono ancora, o Gesù, giovani puri e generosi.

Chiama con la voce del Tuo sangue. Fa vedere, o Gesù, la rovina delle anime, quanto è brutto il peccato. Chiama, o Gesù, anche con il vuoto e la delusione. Adopera tutti i mezzi che conosci... ma chiama, perché il mondo ha bisogno di Sacerdoti santi per la sua salvezza. Tra gli operai, i malati, le famiglie, gli scrittori, i professionisti, i politici, gli industriali, dovunque ci sono anime che aspettano i Tuoi Sacerdoti santi.

O Maria, Madonna delle vocazioni, resta a fianco di tutti i giovani che Gesù chiama! Assisti i dubbiosi, incoraggia gli esitanti. La Tua mano si posi leggera sulla loro spalla e li spinga verso Gesù, maternamente.

Il Tuo amore riscaldi i loro cuori, il Tuo cuore che è tutto di Gesù, metta nei loro cuori un grande desiderio di Gesù, che diventi il loro dolce tormento.

Sentano il richiamo del dono, dell'oblazione, del sacrificio insieme a Gesù e rispondano di sì. Madre di Gesù, non permettere che questi giovani che ,Gesù ama abbassino gli occhi e si allontanino tristi come il giovane del Vangelo.

Fa loro sentire il fascino di Gesù, il grido delle anime, la bellezza di poter dire sopra un pezzo di pane: QUESTO è IL MIO CORPO. A un peccatore: IO TI ASSOLVO DAI TUOI PECCATI.

Fa loro sentire la bellezza di poter passare nel mondo facendo del bene, portando Gesù.

E alle mamme, o Mamma di Gesù, rivela tutto lo splendore del loro sacrificio!

Cuore di Gesù, benedici gli studi e la formazione spirituale dei giovani che si preparano al sacerdozio: (Cfr. « Gli Angeli del Getsemani » del Padre M. Giuliani S.J. - Vol. 1).




PER LA PERSEVERANZA DEI CHIAMATI

Nelle tentazioni dell'orgoglio e del cuore, nella solitudine, nella sfiducia, nell'abbattimento, nella stanchezza, nelle umiliazioni, o Gesù, dona la perseveranza ai Tuoi eletti.

- Per l'abbandono in cui fosti lasciato da tutti. Dona la perseveranza ai Tuoi eletti

- Per la Tua solitudine. Dona la perseveranza ai Tuoi eletti

- Per la Tua prolungata preghiera. Dona la perseveranza ai Tuoi eletti

- Per l'amarezza del Tuo calice. Dona la perseveranza ai Tuoi eletti

- Per le funi con cui Ti trascinarono. Dona la perseveranza ai Tuoi eletti

- Per gli insulti dei tribunali. Dona la perseveranza ai Tuoi eletti

- Per il viaggio al Calvario. Dona la perseveranza ai Tuoi eletti

- Per le Tue cadute. Dona la perseveranza ai Tuoi eletti

- Per il Tuo Cuore squarciato. Dona la perseveranza ai Tuoi eletti

- Per le anime che aspettano. Dona la perseveranza ai Tuoi eletti

- Per la Tua Mamma. Dona la perseveranza ai Tuoi eletti

O Maria, Madre di Gesù, veglia su queste vocazioni. Salvale dal freddo e dal gelo improvviso; salvale dal veleno e dal fuoco impuro; salvale dal falso amore, dal disprezzo e dallo scoraggiamento.

Cuore di Gesù, dona santità e perseveranza a coloro che hai chiamato.

(Cfr. « Gli Angeli del Getsemani » del Padre M. Giuliani S.J.- Vol. 1)




PER LA SANTIFICAZIONE DEL CLERO

A Gesù Pastore delle anime.

Gesù, Pastore eterno delle anime, ascolta la preghiera nostra per i nostri Sacerdoti. Esaudisci in essa l'infinito Tuo desiderio medesimo. Non sono i Sacerdoti il palpito Tuo più tenero e delicato, l'alto amore in cui si assommano tutti i Tuoi amori per le anime?

Noi sappiamo d'esserci resi indegni d'avere santi Sacerdoti, ma la misericordia Tua è infinitamente più grande della stoltezza e della malizia nostra. O Gesù, fa che ascendano al Tuo Sacerdozio solo quelli da Te chiamati; illumina i Pastori nella scelta, i direttori di spirito nel consiglio, gli educatori nella cultura delle vocazioni. Donaci Sacerdoti che siano angeli per purezza, tutti perfetti nell'umiltà, eroi di sacrificio, apostoli della Tua gloria, salvatori e santificatori delle anime.

Abbi pietà di tanti, che invocano chi, preservandoli dagli inganni, li redima nel Tuo Nome, di tanti fanciulli e di tanti giovani che invocano chi li salvi e a Te li conduca, di tanti che soffrono ed hanno bisogno di un cuore che nel Tuo li consoli.

Tu sai quante anime giungerebbero alla perfezione per il ministero di santi Sacerdoti.

O Gesù abbi compassione delle folle che hanno fame e sete! Fa che il Tuo sacerdozio conduca a Te questa sofferente umanità, sì che ancora una volta sia per esso rinnovata la terra, esaltata la Tua Chiesa, stabilito nella pace il regno del Tuo Cuore.

Vergine Immacolata, Madre dell'Eterno Sacerdote, che avesti per primo figliolo di adozione Giovanni, il Sacerdote da Gesù prediletto, che nel Cenacolo sei stata Maestra e Regina degli Apostoli, degnati di mettere sulle Tue SS. Labbra l'umile preghiera nostra, fanne Tu risuonare gli accenti al Cuore del Tuo figliuolo divino, e con l'onnipotenza Tua supplichevole ottieni alla Chiesa del Tuo Gesù una perenne rinnovata Pentecoste. Amen.

- Gesù, Salvatore del mondo, santifica i tuoi Sacerdoti.

- O Maria, Regina del Clero, prega per noi, ottienici numerosi e santi Sacerdoti.




PARAFRASI DEL « PATER NOSTER »

- Padre nostro che sei nei cieli. Donaci Sacerdoti santi!

- Perché sia santificato il Tuo nome. Donaci Sacerdoti santi!

- Perché venga il Tuo Regno. Donaci Sacerdoti santi!

- Perché sia fatta la Tua volontà come in cielo così in terra. Donaci Sacerdoti santi!

- Per darci il nostro pane quotidiano. Donaci Sacerdoti santi!

- Per perdonare le nostre colpe. Donaci Sacerdoti santi!

- Perché non cadiamo nella tentazione. Donaci Sacerdoti santi!

- Perché siamo sempre liberati dal male. Donaci Sacerdoti santi!

- Signore, per aumentare la nostra fede. Donaci Sacerdoti santi!

- Signore, per sostenere la Tua Chiesa. Donaci Sacerdoti santi!

- Signore, per predicare la Tua dottrina. Donaci Sacerdoti santi!

- Signore, per combattere l'errore. Donaci Sacerdoti santi!

- Signore, per espiare i peccati. Donaci Sacerdoti santi!

- Signore, per far conoscere la verità. Donaci Sacerdoti santi!

- Signore, per dirigere le nostre anime. Donaci Sacerdoti santi!

- Signore, per rendere migliori i costumi. Donaci Sacerdoti santi!

- Signore, per sradicare i vizi. Donaci Sacerdoti santi!

- Signore, per illuminare il mondo. Donaci Sacerdoti santi!

- Signore, per far conoscere le ricchezze del Tuo cuore. Donaci Sacerdoti santi!

- Signore, per farci amare lo Spirito Santo. Donaci Sacerdoti santi!

- Signore, per farci conoscere ed amare la SS. Madre Tua. Donaci Sacerdoti santi!

- Signore, affinché tutti i Tuoi ministri siano la luce del mondo e il sale della terra. Donaci Sacerdoti santi!

- O Gesù, Sacerdote Santo, Ti domandiamo con tutto l'ardore dell'animo di accrescere di giorno in giorno il numero degli aspiranti al sacerdozio e di formarli secondo i disegni del Tuo Cuore amantissimo, affinché lavorino efficacemente per fare nel mondo un solo ovile sotto un solo Pastore. Amen!

- Cuore di Gesù, benedici e guida i predicatori, i confessori e i direttori di anime.

- Cuore di Gesù, concedi ai Sacerdoti in cura di anime, le grazie proprie del loro ministero.

- Cuore di Gesù, ti raccomandiamo i Sacerdoti poveri, anziani, malati, soli e in qualsiasi modo bisognosi.

Il sacerdote è un ponte gettato tra la terra e il cielo per varcare l'abisso, è un canale che distribuisce a tutte le anime i benefici della Redenzione « in tutta la sua mondiale universalità e la sua divina efficacia ». S. Giovanni Crisostomo




Meditazione:
LE RESPONSABILITA' DI FRONTE AL SACERDOTE

è un problema capitale. Al Sacerdote dobbiamo tanto, e da Lui dobbiamo tanto ricevere.

Il Sacerdote ci da Gesù: Gesù vivente nell'Ostia per mezzo della santa Comunione; Gesù parlante nel Vangelo per mezzo della predicazione; Gesù che ci perdona nel Sacramento della penitenza. Il Sacerdote ci offre assieme alla vittima divina nella santa Messa. Il Sacerdote, con la sua parola e con il suo esempio, ha la missione di stimolarci, di guidarci, di incoraggiarci nella via della nostra perfezione.

Cominciamo col metterci in presenza di nostro Signore, il Sacerdote Supremo, in realtà l'unico vero Sacerdote, l'unico gran Sacerdote, l'unico principale mediatore; adoriamolo mentre prega sul monte, di notte, non solo per i suoi Apostoli, ma anche per tutti i Sacerdoti, che sarebbero venuti nei secoli futuri.

Consacrato perfino nelle Sue membra, i gesti del Sacerdote non sono più profani.

Tutto ciò che egli tocca è, per così dire, esorcizzato e benedetto. In tutto ciò che egli fa, in tutto ciò che egli è, egli deve dare il senso del sacro.

Con la sua sola presenza, egli afferma in un mondo che lo misconosce e lo combatte, l'esistenza di un ordine di valori invisibili e sovrumani. Rende per così dire palpabile l'infinità di Dio, riflettendone il mistero.

« Il Sacerdote lo si comprende solo in Cielo. Se lo si comprendesse sulla terra, si morirebbe non di spavento, ma di amore ». (S. Curato d'Ars)

Il Sacerdote è un uomo che Dio si è scelto per poterlo invadere più pienamente, penetrarlo dal di dentro e servirsene a suo talento.

- Il Sacerdote fa il segno della Croce: è Dio che benedice.

- Il Sacerdote pronuncia le parole sacramentali: è Dio che parla.

- Il Sacerdote fa dei gesti liturgici: Dio li rende santificatori.

Per riconoscere Dio nella persona dei suoi Ministri, non basta ragionare: bisogna credere. Bisogna ammettere che al di là delle apparenze esiste qualcosa d'ineffabile che sorpassa infinitamente tutto ciò che si può immaginare o vedere.

Le anime hanno bisogno di confidenza verso il Sacerdote ed in questo sono di una sensibilità delicata. Chi demolisce per rivalità, l'influenza, la confidenza verso il Sacerdote, senza alcun dubbio fa l'opera del demonio.

Chi contribuisce a sviluppare lo spirito di fede verso il carattere sacro del Sacerdote fa l'opera di Dio. (Momento di riflessione).


Colloquio

« Figlia mia, nulla mi tocca nel più intimo del cuore come tutto ciò che riguarda i miei Sacerdoti. Essi sono i miei preferiti, i miei prescelti, i prediletti fra tutti! Nelle loro mani mi sono abbandonato, alla loro voce mi sono fatto ubbidiente, al loro richiamo scendo sulla terra, per mezzo loro mi dono e perdono, da loro faccio dipendere la instaurazione del mio Regno, la crescita ella mia vita nel mondo, in una parola, la gloria del Padre mio.

Figlia mia, che ho scelto tra migliaia d'altre, a prolungamento della mia Madre, la benedetta fra tutte le donne, prendi coscienza dei tuoi doveri e delle tue responsabilità verso il Sacerdote.

Ascolta bene:

Io mi sono fatto Sacerdote nel seno di mia Madre, prendendovi corpo ed anima.

L'oblazione di mia Madre, espressa nel suo « Ecce ancilla Domini », fu condizione alla mia incarnazione e quindi alla mia ordinazione sacerdotale. Effettivamente, io fui costituito Sacerdote universale al momento in cui assunsi la mia umanità. Le ordinazioni sacerdotali configurano a me Sommo ed Eterno Sacerdote i miei eletti.

Più tu sarai Ostia come Maria, in Maria, con Maria, più essi saranno Sacerdoti in me, per me, con me.

Il grande problema di oggi, quello che domina tutti gli altri, quello da cui dipende la conversione in blocco dell'umanità chiusa nell'azione della mia Chiesa, quello da cui dipende la pace del mondo e la salvezza di molte anime, è essenzialmente la santità dei miei Sacerdoti.

Dove c'è un Sacerdote di fuoco: Parrocchia, Collegio, Opera qualunque, Ospedale, Missione, il mio amore si comunica a tutte le anime come per incanto.

« Sono venuto a portare il fuoco sulla terra », i trasmettitori ufficiali di tale fuoco sono anzitutto i Sacerdoti.

Ora, la santità del Sacerdote dipende in gran parte dalla generosità e dal fervore delle anime religiose, che sono destinate a prolungare mia Madre come il Sacerdote prolunga me.

Nel giorno della mia Ascensione ho raccomandato alle sante donne d'accompagnare mia Madre e di sostenere la preparazione dei miei Apostoli alla venuta dello Spirito Santo che li avrebbe trasformati in missionari intrepidi del mio amore.

Le sante donne hanno, fin dall'inizio della mia Chiesa, sostenuto un posto essenziale al servizio delle anime sacerdotali.

Le religiose e le pie donne, che le continuano, hanno una missione speciale d'impetrazione, di ringranziamento e di riparazione affinché i Sacerdoti siano, in tutta verità, degli altri me stesso ». (Momento di riflessione)

Esaminiamoci:

- Prego per i Sacerdoti?

- Ho capito le mie responsabilità a loro riguardo?

- è abbastanza sviluppata la mia fede per poter vedere attraverso le apparenze umane Gesù Cristo nella persona del Sacerdote?

Per terminare questa meditazione, ringraziamo Gesù d'aver istituito il sacerdozio e recitiamo la seguente preghiera:

« Signore Gesù, che ci hai amato tanto da farci le collaboratrici di questi altri Te stesso che sono i Sacerdoti, sviluppa in noi i sentimenti di venerazione e rispetto che dobbiamo avere per la loro persona e per il loro carattere sacro.

Donaci la grazia di saperti riconoscere in ciascuno di loro e di lavorare volenterosamente per aiutarli - non per impedirli - nell'adempimento del loro compito apostolico.

Santa Vergine Maria, Madre Immacolata del Sommo ed Eterno Sacerdote e modello delle donne collaboratrici del Clero, aiutaci ad essere verso di loro quello che saresti Tu stessa al nostro posto ». Amen.

(Cfr. « L'ora di Gesù » - I vol., di Gastone Courtois)




CORONCINA DEL TRIONFO DI GESÙ

Si può adoperare la corona del S. Rosario.

Nei grani piccoli si dica:

Venga il Tuo Regno Gesù nei Tuoi Sacerdoti. Per mezzo di Maria Tua SS. Madre!

Nei grani grandi: il Gloria: Poi le giaculatorie:

- Signore manda Santi Sacerdoti e ferventi religiosi alla Tua Chiesa.

- Cuore di Gesù, fa' fiorire nella purezza e nel sacrificio, vocazioni sacerdotali e religiose.

- Cuore di Gesù, allieta di frutti copiosi il quotidiano lavoro dei Missionari.

Ed infine, la preghiera:

O Gesù caro, rendi ogni Sacerdote:

- semplice come un fanciullo,

- mansueto come un agnello,

- tenero come una madre,

- dignitoso come un re,

- umile come una vittima,

- puro come un angelo,

- possente e tranquillo come un santo.
Ave Maria...

- O Gesù che, con la Tua morte, hai dato la vita al mondo, Ti adoro, con Maria e per Maria.

- O Gesù fa che nel Tuo Volto io veda il volto di ogni uomo, o lo ami come ami Tu.

LITANIE DEL SANTO NOME DI GESÙ

Signore, abbi pietà di noi

Gesù Cristo, abbi pietà di noi

Signore, abbi pietà di noi

Gesù, ascoltaci

Gesù, esaudiscici

Padre Celeste, Iddio, abbi pietà di noi

Figlio, Redentore del mondo, abbi pietà di noi

Spirito Santo, Iddio, abbi pietà di noi

SS. Trinità, Unico Dio, abbi pietà di noi

Gesù, Dio della pace, abbi pietà di noi

Gesù, amante della castità, abbi pietà di noi

Gesù, mite ed umile di cuore, abbi pietà di noi

Gesù, pazientissimo, abbi pietà di noi

Gesù, angelo di gran consiglio, abbi pietà di noi

Gesù, Re di Gloria, abbi pietà di noi

Gesù, autore della vita, abbi pietà di noi

Gesù, modello d'ogni virtù, abbi pietà di noi

Gesù, sole di giustizia, abbi pietà di noi

Gesù, amabile, abbi pietà di noi

Gesù, Dio forte, abbi pietà di noi

Gesù, sapienza eterna, abbi pietà di noi

Gesù, bontà infinita, abbi pietà di noi

Gesù, via e vita nostra, abbi pietà di noi

Gesù, Maestro degli Apostoli, abbi pietà di noi

Gesù, fortezza dei Martiri, abbi pietà di noi

Gesù, luce dei Confessori, abbi pietà di noi

Gesù, padre dei poveri, abbi pietà di noi

Gesù, luce vera, abbi pietà di noi

Gesù, nostro rifugio, abbi pietà di noi

Sii a noi propizio, Perdonaci, o Gesù

Sii a noi propizio, Esaudiscici, o Gesù

Da ogni male, Liberaci, o Gesù

Da ogni peccato, Liberaci, o Gesù

Dalla Tua ira, Liberaci, o Gesù

Dalle insidie di satana, Liberaci, o Gesù

Per il mistero della Tua Santa Incarnazione, Liberaci, o Gesù

Per la Tua natività, Liberaci, o Gesù

Per la Tua infanzia , Liberaci, o Gesù

Per la Tua Croce ed il Tuo abbandono, Liberaci, o Gesù

Per la morte e la Tua sepoltura, Liberaci, o Gesù

Per la Tua Resurrezione, Liberaci, o Gesù

Per la Tua istituzione della SS. Eucarestia, Liberaci, o Gesù

Per la Tua gloria, Liberaci, o Gesù

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo Perdonaci, o Gesù

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo Esaudiscici, o Gesù

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo Abbi pietà di noi




IL SACERDOTE

Vi è un uomo che non ha famiglia e appartiene ad ogni famiglia; un uomo che si chiama a testimone, consigliere, partecipe di tutti gli atti più solenni della vita senza del quale non si può né nascere né morire; che prende l'uomo dall'infanzia e non lo lascia che per il cielo.

Egli benedice e consacra la culla, le nozze, l'agonia, la tomba. I fanciulli si abituano ad amarlo, venerarlo, temerlo; anche gli sconosciuti lo chiamano padre; ai suoi piedi i cristiani vanno a svelare i più intimi segreti, a sfogare le loro lacrime.

è consolatore di tutte le miserie, l'intermediario tra la ricchezza e l'indigenza; vede il povero e il ricco picchiare alla sua porta: il ricco per versare l'elemosina segreta, il povero per riceverla senza arrossire.

Non ha grado sociale ma appartiene a tutte le classi: all'inferiore per la vita e spesso per la nascita; alle elevate per l'educazione, la scienza, la nobiltà dei sentimenti che la religione ispira e comanda.

Egli è l'uomo che sa tutto, che ha il diritto di dire tutto e la cui parola viene dall'alto nell'intelligenza e nei cuori, con l'autorità d'una missione divina, questo è il sacerdote.

(Alfonso De Lamartine)

© MiryS ©

Il Signore rivolga su di noi il Suo Volto, ci Benedica e ci dia la Pace.
Pax et Bonum - MiryS




Traduci il Sito
© MiryS ©

Seguimi sui Social
© MiryS ©

Sacra Liturgia
© MiryS ©

Grotta di Lourdes
© MiryS ©

Una frase al giorno
© MiryS ©

Web Cam
© MiryS ©

Risorse Cristiane
© MiryS ©

Area riservata
© MiryS ©

Warning: include(): open_basedir restriction in effect. File(application/errors/error_php.php) is not within the allowed path(s): (/membri/mirys/:/membri2/mirys/:/membri/.dummy/) in /membri/mirys/system/core/Exceptions.php on line 167

Warning: include(application/errors/error_php.php): failed to open stream: Operation not permitted in /membri/mirys/system/core/Exceptions.php on line 167

Warning: include(): Failed opening 'application/errors/error_php.php' for inclusion (include_path='.:') in /membri/mirys/system/core/Exceptions.php on line 167

Warning: include(): open_basedir restriction in effect. File(application/errors/error_php.php) is not within the allowed path(s): (/membri/mirys/:/membri2/mirys/:/membri/.dummy/) in /membri/mirys/system/core/Exceptions.php on line 167

Warning: include(application/errors/error_php.php): failed to open stream: Operation not permitted in /membri/mirys/system/core/Exceptions.php on line 167

Warning: include(): Failed opening 'application/errors/error_php.php' for inclusion (include_path='.:') in /membri/mirys/system/core/Exceptions.php on line 167

Warning: include(): open_basedir restriction in effect. File(application/errors/error_php.php) is not within the allowed path(s): (/membri/mirys/:/membri2/mirys/:/membri/.dummy/) in /membri/mirys/system/core/Exceptions.php on line 167

Warning: include(application/errors/error_php.php): failed to open stream: Operation not permitted in /membri/mirys/system/core/Exceptions.php on line 167

Warning: include(): Failed opening 'application/errors/error_php.php' for inclusion (include_path='.:') in /membri/mirys/system/core/Exceptions.php on line 167

Warning: include(): open_basedir restriction in effect. File(application/errors/error_php.php) is not within the allowed path(s): (/membri/mirys/:/membri2/mirys/:/membri/.dummy/) in /membri/mirys/system/core/Exceptions.php on line 167

Warning: include(application/errors/error_php.php): failed to open stream: Operation not permitted in /membri/mirys/system/core/Exceptions.php on line 167

Warning: include(): Failed opening 'application/errors/error_php.php' for inclusion (include_path='.:') in /membri/mirys/system/core/Exceptions.php on line 167